Attività extracurriculari e Laboratori pomeridiani

Progetto di alfabetizzazione emozionale "Tu chiamale se vuoi ....Emozione"
Ins. Sterrantino e ins. Sciacca
Destinatari:alunni di 5 anni scuola dell’Infanzia
La finalità del progetto è quella di offrire ai bambini adeguate opportunità di esplorazione ed elaborazione dei mondi emozionali e relazionali per poterli riconoscere e imparare a gestirli in maniera funzionale a promuovere la loro crescita cognitiva, sociale e psicologica .Quindi si cercherà di stimolare gli alunni nell'acquisizione di una maggiore conoscenza e consapevolezza delle emozioni proprie e altrui cercando di migliorare la gestione comportamentale delle emozioni attraverso specifici interventi di facilitazione della regolazione emotiva; si cercherà di rafforzare l'autostima e la fiducia nel rapporto con gli altri, di promuovere abilità di gestione del conflitto,facilitando l'espressione del proprio stato d'animo.

Progetto di recupero “Prepariamoci alle prove invalsi”
Ins. Salonia, Sorge, Fortuna,Ventura, Messina, Rigano, Greco, Conticello,Guardo, Calleri, Ciadamidaro.

Destinatari:alunni classi seconde e quinte scuola Primaria
Il progetto è rivolto a tutti gli alunni delle classi seconde e quinte della scuola Primarie ed ha come obiettivi principali quelli di aiutare gli alunni a migliorare la capacità di attenzione e concentrazione, di potenziare lo sviluppo delle abilità di ascolto, di lettura, di comprensione e decodificazione di testi di vario tipo; rafforzare le capacità logiche, interiorizzando e concettualizzando le conoscenze matematiche

Progetto ”Mi esprimo cantando e recitando”.
Ins. Salonia, Sorge, Fortuna, Ventura, Messina, Rigano

Destinatari: alunni classi quinte scuola Primaria
Il progetto è rivolto a tutti gli alunni delle classi quinte (71) e sarà finalizzato all’acquisizione di strumenti espressivi che, da un lato consentiranno al bambino e alle bambine di comunicare le proprie esperienze e i propri vissuti, e dall’altro favoriranno la possibilità di vivere in prima persona il linguaggio recitativo musicale e conseguentemente di comprendere il funzionamento strutturale. Le attività saranno presentate in forma di gioco via via più strutturato, muovendo dal bagaglio esperienziale di ognuno verso concettualizzazioni sempre più astratte e codificate. Verrà dato ampio spazio alla ricerca individuale, ma anche ai momenti di lavoro di gruppo, in quanto il” fare musica insieme” si configura come un fattore aggregante che riveste un importante ruolo nell’ambito della socializzazione.

Progetto Cambridge
Prof. ssa Platania M.

Destinatari: alunni delle classi terze scuola secondaria
L’asse portante del progetto è il potenziamento della lingua inglese e nasce dall’esigenza di formare i “Cittadini Europei” e dalla consapevolezza del ruolo decisivo della competenza comunicativa in una o più lingue comunitarie. Inoltre, nell’Europa della mobilità, bisogna prevedere che qualsiasi credito acquisito durante la scolarità, sia spendibile in tutto il percorso di formazione e trasportabile in qualsiasi ambito professionale

Progetto Delf scolaire A1/A2
Prof.ssa Serravalle

Destinatari: alunni delle classi terze scuola secondaria
Corso di potenziamento della lingua francese per gli alunni delle classi seconde e terze che avranno riportato alla fine del secondo quadrimestre voti superiori al sei e che presentano una adeguata preparazione nelle quattro abilità linguistiche. Il corso mirerà ad approfondire e consolidare le competenze già acquisite e ad apprendere conoscenze linguistiche più specifiche e settoriali acquisendo una maggiore fluidità nella lingua parlata.

Progetto laboratorio coro (preparazione festa della musica)
Prof.sse Pulignano G. Fisichella D.

Destinatari: alunni classe 5 scuola primaria e alunni scuola secondaria
Il progetto è rivolto agli alunni di tutte le classi della scuola secondaria (escluso le classi seconde e terze dei corsi ad indirizzo musicale in quanto già impegnate nello studio dello strumento e nelle prove d’orchestra) e alle classi quinte della Scuola Primaria. Il numero previsto di alunni partecipanti è 60. Gli obiettivi principali di questa attività saranno: perfezionamento delle capacità vocali, timbriche e ritmiche, la conoscenza di nuovi canti anche in lingua straniera e la partecipazione attiva e consapevole a concorsi, rassegne, e alla festa della musica.

Sport e legalità
Prof. Castronovo G.

Destinatari:alunni della scuola Secondaria
Il progetto, organizzato dal CUS Catania in collaborazione con il 41° Stormo dell’Aeronautica Militare di Sigonella, si svolgerà inizialmente con conferenze tenute da istituzioni militari e proseguirà con tornei di calcio, di pallavolo e con gare di atletica. L’obiettivo principale del progetto è quello di promuovere i valori della solidarietà, del lavoro di squadra, del rispetto della diversità e di rimotivare al successo formativo.
Finalita’ e obiettivi
Promuovere i valori della solidarietà, del lavoro di squadra e del rispetto della diversità.
Promuovere lo “star bene a scuola” rimotivando alunni all’apprendimento e i genitori alla cooperazione.
Sviluppare apprendimenti meta cognitivi.
Risultati attesi
Realizzare un buon clima relazionale promuovendo la pratica dell’accoglienza.
Saper lavorare in gruppo. Rimotivare al successo formativo.

Durata degli interventi e metodologia
Gli interventi occuperanno tutto l’anno scolastico fino a giugno e prevedono l’utilizzo di una didattica coinvolgente e a carattere laboratoriale che favorisca il ruolo attivo dello studente e un apprendimento per scoperta, affrontando problemi e compiti avvertiti dai ragazzi come significativi per il contesto in cui vivono e per la propria storia personale.

PROGETTO PRATICA MUSICALE NELLA SCUOLA PRIMARIA DM 8/11
La nostra scuola è accreditata nell’elenco regionale ai sensi del D.M. 8/2011: pratica corale, strumentale e musica di insieme ed è rivolto agli alunni della Scuola Primaria.Tale progetto prevede lo svolgimento di 1 ora svolta in orario curriculare e 1 ora svolta in orario extracurriculari da un insegnante di musica.
Per l’anno scolastico in corso ,poiché non è stato possibile reperire le risorse necessarie,si rimanda all’anno scolastico successivo qualora vi sia il personale formato e le risorse disponibili.